MYRICAE

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CULTURALE AMBIENTALE SPORTIVA

×

Errore

The RSMediaGallery! Slideshow Module could not be displayed - some RSMediaGallery! files are missing. Please download the RSMediaGallery! Component again from our website.

Ad Est mezza di San Benedetto Ottime prove alla mezza di san benedetto con Moretti e Stamigna che la chiudono in 1h e 26 distanziati di 7 secondi l'uno dall'altro. Il solito orologio Giogli che la chiude in 1h e 30 a seguire Porchetti in 1h 39. Buona prova di Giardinieri che chiude in 1h e 42 a seguire Scentoni 1h e48, chiude la pattuglia dei Myricini Romina Massarelli pocho sopra le 2h. 

Ad Ovest Trai dei Monti Cimini... il racconto del responsabile Podisti tutti soddisfatti e stanchi. Da segnalare il dodicesimo assoluto di Marco Sirotti Ottima prestazione delle ragazze Gabriella Corazza, Sabatini Cristina e Chiara Agerato che Hanno chiuso la 20 km intorno e poco sopra le 2h. Il solito Dolci che si esalta nei boschi rimane nei trenta assoluti in 1h e 43 . Finalmente una bella gara per il sottoscritto che in preparazione alla maratona di praga chiude in 1h 53 seguito a ruota da Fabio Carlino. Grisu' Menghini con le gomme nuove piazza un ottima gara e taglia il traguardo insieme a Gabriella ( anche per lui tappa di avvicinamento alla maratona di praga) chiude il gruppo Il bastiolo Tizi con qualche problema alla caviglia ma sempre con un gran tempo. Rimane a letto invece il cronista colpito da mal di stomaco durante la notte ( ma che te si magnato). Grandi anche i camminatori che hanno compiuto tutto il percorso compreso il passo del calvario ( ma nome fu + azzeccato ) attendo notizie da Caprioli visto che noi siamo ripartiti appena si sono svolte le premiazioni e qualche camminatore mancava ancora all'appello. Prossimo appuntamento con il trail il 18 maggio alla cascata delle marmore.

Organizzazione : iscrizioni sul genere del Rieti tour, Felice insegnaSorridente gara partita con 30 minuti di ritardo, poi la bellezza del percorso ottimi i ristori ( per i podisti ) ottimo il buffet finale e il pasta party ( pasta scotta - ma tutto non si puo' avere ). Da segnalare che l'organizzazione veniva anche dal sabato dove erano stati impegnati nella 42 km e anche nella notte, visto che hanno corso la 80 km, con i soliti deficienti che durante la notte hanno spostato le segnalazioni del percorso. Mercurio

... e quello di Gianfranco Ore sette siamo al Tulipano, piano piano il gruppo si forma, podisti e camminatori, guardando il cielo e pregandolo di fermare la pioggia prendono il via per Viterbo.

Siamo a Viterbo, chiedi qui, chiedi lì a via dei Monti Cimini arriviamo.
Parcheggiamo e via in fila per le iscrizion, la fila é lunga qualche problema la pioggia all'organizzazione ha creato!
ore 9:30 i podisti partono, noi camminatori ci mettiamo in fila, facciamo anche noi le iscrizioni e siamo pronti per partire.
Pensavamo a una partenza in gruppo invece, ci siamo ritrovati soli noi Myricae.
Ci é stato detto di seguire le indicazioni, nastri di plastica appesi lungo la strada!!
Seguiamo i nastri, arriviamo a un cartello: "ultimo Km", ci guardiamo ... abbiamo sbaglaiato strada, decidiamo di tornare indietro, arriva un signore che ci sconsiglia dicendo più avanti troverete un bivio che vi permetterà di prendere la strada
giusta, altre persone ci sorpassano, hanno fatto il nostro errore.
Riprendiamo la marcia e arriviamo al bivio, qui ci aspettavano i camminatori, gentili ma armati di bastoni, che ci hanno indicato la strada per tornare sulla retta via e come raggiungere "IL CALVARIO" cima della montagna che raggiunta ci avrebbe permesso di tornare imboccando la via del ritorno.
Ripartiamo, intanto il gruppo si é sgranto, mi sono ritrovato solo con le sorelle materasso e gilberto.
Il panorama é bello, il bosco che ci rircondava ci sussurrava "FORZA PROSEGUITE NON VI FATE SPAVENTARE DALLA SALITA".
Piano Pian in cima siamo arrivati, una sorpresa ci attendeva una estensione grandisima di piante fiorite, mele, incredibile ma vero.
Prendiamo la discesa, qualche problema non é mancato, ma alla fine siamo arrivati al traguardo.
La festa era finita stavano già smantellando il tutto. I podisti a Terni erano già arrivati!!!!!!!!!!!
Non tutto era finito, la pasta era ancora calda, pane, prociutto e capocollo, banane e noi ne abbiamo....approfittato.
Un caffè non può mancare, gira a sinistra gira a destra un bar non si trova e al Lago di Vico ci siamo ritrovati, qui la bevanda nera abbiamo sorbito, il lago ci guardava e sussurrava: "Tornate a casa, tornate con calma qui si mangia bene" abbiamo accettato e noi gianfranco, concetta, luciana, gilberto, giancarlo, luigina, ribeca e consorte, loredana fiiorella a casa siamo tornati.
Pronti per una nuova avventura.
CONTIGLIANO DOCET!!!!!!!!!!!!!!
gianfranco

 

xt/javascrip