MYRICAE

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CULTURALE AMBIENTALE SPORTIVA

×

Errore

The RSMediaGallery! Slideshow Module could not be displayed - some RSMediaGallery! files are missing. Please download the RSMediaGallery! Component again from our website.
Nelle parole di Serena l'entusiasmo e l'emozione
Grazie Giorgio,sono davvero felicissima! Esperienza indimenticabile. Roma ti toglie il fiato x quanto è bella! Quando mi hanno messo la medaglia al collo ho pianto. Sarà stato liberatorio non lo metto in dubbio ma passare quel traguardo è qualcosa che non ha prezzo! Una nella vita va fatta,ne sono convinta! 
Ciao,a presto. Serena
mentre Gianfranco, con una vena poetica niente male, ci racconta la giornata romana del gruppo.
Un suono, accendi la luce, un pensiero “ma chi me lo ….”, fuori dal letto, preparati, prendi la macchina, vai che il pulman  è lì che aspetta. Si parte, il tempo non promette niente di bello… , le previsioni sono … pioggia. Siamo nei pressi di Roma, sosta caffè, toilette…si riparte, attraversiamo Roma e arriviamo al Colosseo. Scendiamo, ombrelli aperti .. il benvenuto è bagnato!! Vai a sinistra, no vai a destra per due volte ci troviamo a fare il giro del Colosseo, alla fine imbocchiamo la strada giusta, siamo in coda ..non vediamo ancora lo striscione della partenza, solo sentiamo una voce in lontananza che scandisce il tempo …. Sei, cinque, quattro, tre, due, uno, Via. La marcia è iniziata, dopo qualche… metro passiamo sotto la partenza, il Sindaco con il Tricolore ci saluta, che emozione … volgi  lo sguardo a destra o a sinistra i monumenti   ti salutano. La fila è continua, piano… piano arriviamo al Circo Massimo. Ci raggruppiamo, un certo languore ci suggerisce che è ora di fare un spuntino. La nostra Bandiera incomincia a muoversi indicandoci  che dobbiamo andare, la metropolitana ci aspetta, Sua Santità  è sempre puntuale, alle dodici in finestra stà. Saliamo in Metropolitana, siamo in tanti, qualcuno non riesce a salire, al cambio “stazione Termini”, ci riuniamo, direzione Ottaviano…. Scendiamo , non puoi sbagliare tantissimi sono davanti a noi  .. seguiamo   la fila e arriviamo  in  piazza San Pietro, cerchiamo un posticino da dove vedere la finestra. Ecco si muove la tenda… il Papa è lì, sentiamo le sue parole, prendiamo la sua benedizione. Ci separiamo per  spuntino e caffè, appuntamento alle 13:00. Il tempo corre, la pioggia pure, che facciamo.. prendiamo il pulman  e andiamo verso casa o a piazza di Spagna. Piazza di Spagna vince, forza torniamo in metropolitana,  dopo poche fermate ci siamo. Sorpresa… una  bandiera  blu con scritto 40KM è lì, transenne su tutta la piazza formano il percorso della maratona, ma quanti sono li dentro… una fila continua , ci avviciniamo e facciamo tifo per chi passa. Le signore si allontanano in cerca di negozi e souvenir,  io e Pino restiamo lì a fare tifo, ne passano tanti, alcuni stremati, altri fanno  foto e video, altri marciano o camminano, al traguardo vogliono arrivare, alle 15:45 passa la macchina del  fine corsa. La maratona è finita. Anche la nostra giornata a Roma volge al Termine, chiamiamo il Pulman, Villa Borghese è l’appuntamento, piano …piano nella galleria, con il “tappeto mobile” che ci aiuta, il pulman raggiungiamo, pronti via, a Terni ..arriviamo,  saluti e baci… appuntamento alla prossima… Monti  Cimini, Orbetello, Praga...
 
Gianfranco
xt/javascript"> function get_style182 () { return "none"; } funct